Le comodità scelte dai viaggiatori

di Giulia T Commenta

L’ultima ricerca effettuata dal portale Hotels.com, riguarda la ricerca del comfort da parte dei viaggiatori di tutto il mondo.  In cima alla lista dei servizi irrinunciabili, troviamo Wi-Fi, snack e bevande gratis, soprattutto caffè. l 56% dei viaggiatori afferma che il Wi-Fi gratis è il primo criterio di scelta dell’hotel per chi viaggia per business. Il 34% degli intervistati afferma che la possibilità di avere una connessione Wi-Fi gratis è il primo fattore nella scelta dell’hotel per viaggi di piacere. Il 66% desidererebbe che il Wi-Fi gratis diventasse un servizio standard per tutti gli hotel nel 2013.

Solo l’11% dei viaggiatori a livello globale sarebbe disponibile a pagare per il Wi-Fi in hotel. Mentre gli italiani, ad esempio, pagherebbero volentieri un sovrapprezzo per una camera con vista o per l’utilizzo della piscina. Scopriamo invece quali sono gli extra tecnologici che i viaggiatori vorrebbero in camera.

I comfort tecnologici sono anche nella lista delle priorità che ricerchiamo quando soggiorniamo in hotel: il 23% dei viaggiatori globali ha scelto al primo posto tra le facilities tecnologiche le macchine per il caffè di alto livello. La possibilità di controllare totalmente la propria camera con un telecomando, dalle luci alla tv, dalla temperatura al servizio in camera, invece, è stata scelta dal 20% degli intervistati. Gli ospiti inoltre hanno specificato che vorrebbero usufruire del Wi-Fi gratis in tablet forniti appositamente dall’hotel per informazioni, servizi in camera e guide turistiche (15%).

Gli extra più semplici e apprezzati invece rivestono una grande importanza per molti degli intervistati: in particolare il 43% sceglie come facility la bottiglia d’acqua in camera. Solo gli ospiti di Taiwan, Hong Kong e Brasile preferiscono l’adattatore per la presa di corrente alla bottiglia d’acqua. Tra le facility non tecnologiche, la colazione gratis, votata dal 31% degli intervistati, è l’opzione che la maggior parte dei viaggiatori di tutto il mondo vorrebbe fosse inclusa in tutti gli hotel nel 2013.

Happy hour, degustazione di vino e altre attività con offerta di cibo e bevande sono le proposte degli hotel preferite dal 42% dei viaggiatori. Al secondo posto troviamo l’opzione della colazione continentale (19%), accesso gratis e illimitato a cibo e bevande, votato dal 23% degli intervistati, mentre un altro 14% ha affermato di sentire la mancanza di cucinare nella propria cucina. Gli Italiani, insieme a Canadesi, Olandesi e Neozelandesi, quando soggiornano in hotel sentono una grande mancanza anche del proprio letto e cuscino, votati dal 19% degli italiani intervistati.

Il 26% degli intervistati afferma che le facilities preferite negli hotel di lusso sono l’accesso al fitness center e alla Spa, subito seguite dai prodotti per la toilette di design (21%). Più di metà degli intervistati a livello globale (54%) ha scelto l’utilizzo gratuito di una Rolls Royce Phantom come proposta più bizzarra che vorrebbero ricevere da un hotel di lusso. Tra i servizi originali meno interessanti troviamo il sommelier di tè (9%), il barman in camera (9%), e l’esperto di profumi (5%).

Fonte: Hotels.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>