Italiani vacanzieri: al secondo posto per numero di ferie

di Giulia T Commenta

Hotels.com, sito leader nella prenotazione di hotel online, ha svolto una ricerca a livello globale per indagare quali sono i Paesi nei quali i lavoratori possono usufruire del maggior numero di giorni di vacanza. L’indagine, che ha coinvolto trenta Paesi, ha mostrato un quadro molto eterogeneo sia relativamente ai giorni di ferie annuali concessi, sia rispetto ai giorni dedicati alle festività nazionali. Indovinate dove si colloca l’Italia? Al secondo posto della classifica, con un totale di 36 giorni di vacanza annui, posizionandosi solo dopo la Russia che ha invece ben quaranta giorni e seguita a pari merito dalla Svezia. Questo dato è nettamente superiore rispetto alla media globale di 28 giorni di vacanza complessivi.

I posti più bassi della classifica sono occupati nell’ordine, dal Canada e dal Messico: in questi Paesi rispettivamente con un totale di 15 e 13 giorni, hanno il minor numero di congedi per le ferie. Sul versante delle festività annuali, l’Argentina si posiziona in testa con 19 giorni, che includono i popolari festeggiamenti in occasione del Carnevale che si svolgono l’11 e il 12 febbraio. Segue a ruota la Colombia con i suoi 18 giorni, compreso il Dia de San Jose che si festeggia il 19 marzo. Brasile, Canada e India sono invece i Paesi con meno festività annuali, con solo 5 giorni ciascuno.

Insomma è evidente come vi sia una grande disparità in termini di giorni di vacanza concessi in tutto il mondo. Tra la Russia e il Messico ci sono ben 27 giorni di differenza, quasi cinque settimane di lavoro. E che l’Italia fosse un popolo di vacanzieri amanti del dolce far niente, era cosa nota: adesso ne abbiamo la certezza!

Fonte: Hotels.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>