Swiss voli e cucina: novità a bordo

di Francesca Spanò Commenta

 

I prossimi tre mesi e mezzo saranno particolari per chi viaggia a bordo di un volo Swiss. In questo caso, infatti, sarà possibile gustare le specialità tradizionali a tavola del Cantone dei Grigioni. Il menu speciale è dedicato dalla compagnia ai passeggeri di Business Class dei voli europei e la chiave di tutto è legata alle “Calende di Marzo”, tipica del cantone. Si tratta del nuovo ciclo del programma “SWISS Taste of Switzerland” all’interno di  “SWISS Traditions”, per le tratte a lungo raggio anche della First Class. Lo chef che creerà le delizie da gustare sarà Martin Göschel, dell’Hotel Paradies di Ftan in Engadina.

Tra i piatti che non mancheranno a bordo, certamente gli straccetti di filetto con capuns o pizzoccheri Bella Poschiavina, seguiti da una mousse di noci con uva fresca e non solo ovviamente. Dal 6 marzo, il Cantone dei Grigioni sarà protagonista anche in Business e First Class sui voli SWISS a lungo raggio in partenza dalla Svizzera. In questo caso, gli ospiti potranno assaggiare prodotti inseriti all’interno del programma culinario SWISS Taste of Switzerland”, insignito del Premio Mercury.

Per gli ospiti di First Class prelibatezze come aragosta d’acqua dolce su toast alla francese con gelatina di thè alle erbe, seguita da filetto di salmerino in sfoglia di Arven e polenta bramata. I passeggeri in Business Class potranno invece gustare lo storione marinato con pesto alle erbe, servito con contorno di patate e ravanelli, seguito da brasato di manzo dell’Engadina con capuns, mela e sedano. I piatti, inoltre, saranno accompagnati da  formaggi locali, come l’alpino bio di Ftan, Andeerer Traum e Stella Alpina, e da vini locali accuratamente selezionati, tra cui spiccano il Riesling-Silvaner e il Malans Pinot Noir del 2011. Insomma, il viaggio inizia non appena si sale sull’aereo e già da allora il proprio palato può essere viziato. 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>