AirOne e Alitalia offrono il cambio o il rimborso del volo a causa dell’eruzione dell’Etna

di Marco Valeri Commenta

airone

Il più grande vulcano attivo d’Italia, l’Etna, è tornato a far sentire la sua voce dalla Sicilia e ciò è bastato a creare alcuni disagi nella circolazione del traffico aereo. A partire dal fine settimana scorsa, infatti, il grande vulcano, dopo aver dato una serie di segnali di avvertimento, è tornato ad emettere una grande quantità di lava, cenere, lapilli e vapore acqueo, che hanno reso impossibile l’effettuazione di numerosi voli. 

> Voli scontati Alitalia per tutte le destinazioni anche a Natale 2013

Ad essere interessati in maniera particolare dai disagi provocati dalla recente eruzione dell’Etna nei giorni scorsi sono stati gli aeroporti di Catania Fontanarossa e di Comiso, in provincia di Ragusa, che sono stati chiusi alla circolazione aerea. Ci sono stati quindi disagi diffusi per tutti i passeggeri che in questi giorni si sono trovati a viaggiare, in arrivo o in partenza, dagli aeroporti della Sicilia Orientale.

Per quanto riguarda l’aeroporto di Fontanarossa di Catania, sono stati cancellati decine di voli in partenza soprattutto nella giornata del 16 dicembre, mentre una piccola minoranza sono stati dirottati sull’aeroporto Falcone  – Borsellino di Palermo.

Le compagnie aeree che operano in zona, tuttavia, come Alitalia e AirOne, hanno messo a disposizione dei viaggiatori un servizio speciale di assistenza. I passeggeri Alitalia e AirOne possono infatti richiedere alle compagnie il rimborso o il cambio dei voli in partenza e in arrivo fino al 18 dicembre dagli aeroporti interessati. Le modifiche vanno richieste entro questa data e saranno completamente gratuite. Inoltre è possibile ottenere informazioni sullo stato dei voli tramite le App delle compagnie o i siti internet, o ancora contattando i Call Center.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>