Paradisi termali in Calabria

di Valentina Commenta

Spread the love

Se si è alla ricerca di un paradiso termale non c’è bisogno di allontanarsi troppo: basta andare in Calabria e lasciarsi conquistare dalla bellezza dei suoi luoghi. La regione rappresenta uno scorcio di Italia in grado di offrire moltissimo al turista alla ricerca di benessere.

Si tende erroneamente ad eliminare quasi sempre i luoghi d’Italia non eccessivamente noti a livello mainstream quando si parla di terme. Eppure la Calabria non ha nulla da invidiare a località come Montecatini in Toscana o a Bullicame in provincia di Viterbo nel Lazio. La magia di questi luoghi parte proprio dalla loro collocazione geografica. Al suo interno è possibile godere contemporaneamente di bellissime località montane e coste affascinanti.

Ma l’offerta termale rimane quella più attraente. Eccone un paio di esempi.

Terme di Cerchiara

Le terme di Cerchiara sono un gioiello scavato nella roccia. La Grotta delle ninfe è una sorta di canyon in miniatura dove si trova una pozza di acqua a 30 gradi. La cosa migliore? E’ una soluzione low cost davvero imperdibile. L’unica pecca sta nel dover verificare l’apertura della grotta: essa non è sempre accessibile. Esse si trovano a Cosenza.

 

Terme di Caronte

Le Terme di Caronte sono una delle soluzioni termali più user-friendly esistenti nel nostro paese: si può usufruire della loro versione a pagamento attraverso uno stabilimento dedicato o utilizzare, compatibilmente con la capienza, la vasca ad ingresso libero disponibile per tutti. La vista è rilassante e mozzafiato: ci si trova alle basi di una montagna. Per goderne dovete recarvi a Lamezia Terme.

Photo Credit | Gogoterme

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>