Ripartono i “Viaggi nell’Antica Roma” nella Capitale

di Valentina Commenta

Ripartono i “Viaggi nell’Antica Roma” nella Capitale. Percorso specifici messi a punto da esperti che puntano a dare al turista il top della soddisfazione e per ciò che concerne il turismo nella Città Eterna dal punto di vista storico. Protagonisti? I Fori Imperiali.

fori imperiali

Più nello specifico parliamo di 2 percorsi accompagnati da due storie e nati dalla volontà di Piero Angela e Paco Lanciano con la collaborazione della Direzione Scientifica della Sovrintendenza di Roma e di Gaetano Capasso. Questa offerta è stata lanciata inizialmente nel 2014 con il Foro di Augusto e poi completata lo scorso anno con il Foro di Cesare.

Quello relativo all’antica Roma è un mercato turistico che attira appassionati provenienti da tutto il mondo, rendendo sempre molto alta la richiesta di questa tipologia di percorsi. Essi saranno disponibili dal 22 aprile al 30 ottobre 2016 e le varie opzioni renderanno possibile vivere questi due fori separatamente o insieme accompagnati dalla voce di Piero Angela insieme a filmati e ricostruzioni che daranno l’illusione di un viaggio indietro nel tempo.

La narrazione a cura del noto esperto è disponibile in 8 lingue (italiano, inglese, francese, russo, spagnolo, tedesco, cinese e giapponese). Queste le modalità di accesso agli spettacoli:

  • “Foro di Augusto”: tre repliche secondo il calendario pubblicato (durata 40 minuti)
  • “Foro di Cesare” ogni 20 minuti secondo il calendario pubblicato (percorso itinerante in quattro tappe, ciascuna della durata di circa 10 minuti e per la durata complessiva di circa 50 minuti, inclusi i tempi di spostamento).

Un’esperienza da vivere se si organizza un viaggio turistico nella Capitale incentrato sulla storia.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>