10 consigli per un viaggio green

di Valentina Commenta

Come rendere le proprie vacanze più green ed attente all’ambiente? Ci pensa Cartorange a dare alcuni semplici consigli in tal senso in modo da rendere il turista più consapevole a prescindere dalla sua meta e dal suo modo di viaggiare.

Honeymoon travel planning

  1. Scegliere delle strutture che agiscono in modo sostenibile e che sono quindi attente all’impatto ambientale che posseggono.
  2. Stare attenti agli sprechi nel quotidiano, in ogni momento. Il segreto è comportarsi nei confronti dei luoghi che si visitano come se fossero la propria casa.
  3. Viaggiare il più possibile leggeri utilizzando meno bagagli possibili al fine di aiutare le emissioni di CO2 dell’aereo.
  4. Spostarsi in bicicletta o con i mezzi pubblici. Sia per ciò che concerne lo spostamento primario a seconda della formula di viaggio, sia per i trasferimenti in loco. Meno auto, meno inquinamento.
  5. Spegnere sempre il pc e gli altri dispositivi tecnologici quando non vengono utilizzati: si risparmia energia elettrica.
  6. E-ticket per evitare sprechi di carta.
  7. Stare attenti a ciò che si fa quando si è in spiaggia o per la strada: è assolutamente vietato inquinare o sporcare.
  8. Non cambiare asciugamani tutti i giorni in hotel al fine di non sprecare troppa acqua.
  9. Riutilizzare le bottiglie di plastica il più possibile.
  10. Sostenere il commercio locale.

Come spiegano da CartOrange basta davvero poco:

Sempre più clienti sono attenti al rispetto dell’ambiente anche quando viaggiano. Si tratta di piccoli gesti quotidiani che però, insieme, possono fare la differenza per la tutela dell’ambiente.

Se tutti noi facciamo la nostra parte, rendendo green le nostre vacanze, anche l’ambiente attorno a noi ne risentirà in modo positivo.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>