Lo stile non va in vacanza: come essere eleganti anche in viaggio

di Daniele Pace Commenta

Dritte utili per chi ci tiene sempre allo stile, anche in vacanza

Spread the love

Un soggiorno in una città d’arte, una settimana su una spiaggia esotica, oppure un viaggio in macchina alla scoperta delle bellezze del nostro Paese: quando si trascorre qualche giorno di vacanza è facile fare i bagagli pensando solo a comodità e praticità. D’altronde, la priorità è quella di riposarsi e divertirsi. Per questo, in valigia non possono mancare scarpe o sandali comodi, vestiti ampi in lana o in cotone, un paio di pantaloni, short, qualche maglia e, soprattutto d’estate, un costume da bagno (anche se non vi recate al mare, non si sa mai!) Tuttavia, una volta che avete passato una piacevole giornata in escursione, in giro per musei, o sdraiati in spiaggia, arriva la sera.

Soprattutto in vacanza, è normale concedersi una cena fuori o anche una notte in discoteca. D’altronde, non abbiamo impegni di lavoro che ci obbligano ad alzarci presto, quindi meglio approfittarne. Ecco perché nel bagaglio, anche in quello più striminzito, che state preparando per una veloce trasferta in aereo, non possono mancare uno o due abiti da sera e alcuni accessori coordinati.

I capi indispensabili

Le donne hanno un importante alleato: il tubino nero. Perfetto sia d’estate che d’inverno, abbinato a tacchi a spillo o stivali, questo iconico capo d’abbigliamento è un vero trasformista. Nato dall’estro di Coco Chanel nel lontano 1926, è diventato il simbolo di uno stile classico ma seducente e, soprattutto, adatto a tutte le età. Elegante e versatile durante il giorno, bastano alcuni accessori per trasformarlo in un abito da sera. Provate ad aggiungere un girocollo che segue il profilo della scollatura, un paio di orecchini a bottone con i capelli raccolti, una pochette dorata, magari abbinata ad un paio di sandali gioiello… et voilà!

Un periodo di villeggiatura potrebbe essere l’occasione giusta per indossare un abito divertente e, perché no, particolarmente appariscente. Con l’aiuto dell’abbronzatura, si potranno sfoggiare con noncuranza scollature profonde, spacchi arditi e persino qualche paillette. Durante la serata ci si può concedere il lusso e il divertimento di “brillare” anche per una semplice passeggiata sul lungomare, senza timore di apparire fuori luogo. Sarà sufficiente abbinare al vestito una borsa da giorno e infradito in pelle: un look chic, ma comunque disinvolto.

Gli uomini possono contare sull’intramontabile camicia. Se si vuole lasciare il segno durante un evento particolare, è meglio un colore deciso, come il nero o l’argento, e puntare su un capo in seta. Per una cena in barca, c’è la classica camicia azzurra, rigorosamente button down. Sotto ai jeans, vanno benissimo anche un paio di sneakers, mentre i più attenti alle mode potranno orientarsi verso una reinterpretazione dei classici mocassini di colore nero, marrone scuro o addirittura verde smeraldo.

come essere eleganti

Locali esclusivi, una cena romantica o un ricevimento inatteso

Le opportunità per poter indossare un abito da sera non mancheranno se il vostro itinerario di viaggio comprenderà mete come Las Vegas, Montecarlo o anche Venezia, dove una visita presso uno di questi storici resort per una piacevole partita al tavolo verde potrebbe essere l’occasione giusta per sfoggiare il vostro look migliore. In alcuni locali e ristoranti di lusso è previsto uno specifico dress code, come la giacca e la cravatta per gli uomini, o l’abito lungo per le signore.

Una romantica vacanza a due spesso rinnova la complicità nella vita di coppia, in quanto si esce dalla routine e si passa finalmente del tempo insieme. Mostrarsi al meglio diventa quindi naturale, anche per una semplice serata in una trattoria tipica e una passeggiata mano nella mano in un borgo immerso nell’atmosfera delle luci notturne, alla ricerca di una terrazza dalla quale godersi il panorama.

Ci sono particolari situazioni nelle quali sarete particolarmente contenti di aver incluso nel bagaglio anche un bel vestito. Parliamo di circostanze inaspettate, come un invito ad una festa a casa di nuovi amici conosciuti sotto l’ombrellone, oppure la partecipazione ad un ricevimento organizzato nel vostro villaggio-resort. Sarebbe un peccato dover rinunciare e non rimarrebbe altra soluzione che cercare una boutique locale per fare un veloce acquisto.

come essere eleganti

Abiti e accessori: come gestire lo spazio in valigia

Le compagnie aeree sono sempre più rigorose in merito alle dimensioni e alla tipologia del bagaglio che può entrare in cabina, che consigliamo, per maggiore sicurezza, dotate chiusura TSA, ovvero un lucchetto con combinazione. Queste regole così stringenti possono essere aggirate se si decide di imbarcare una valigia supplementare, ma ciò fa spesso lievitare notevolmente il prezzo del viaggio. Non rimane quindi che armarsi di un po’ di pazienza e ingegno per cercare di collocare in pochi centimetri cubi di spazio tutti i vostri effetti personali, inclusi i vestiti da sera e gli indispensabili accessori.

Meglio evitare gli abiti in tessuti densi e rigidi come il taffetà, oppure quelli in tulle. Una volta tirati fuori dalla valigia avranno sicuramente bisogno di un ferro da stiro, che potrebbe non essere disponibile. Gli abiti in stoffa sintetica sono più pratici, soprattutto quelli elasticizzati. I vestiti di cotone e di lino devono essere piegati accuratamente, chiusi in una busta porta abiti e posizionati in cima al resto degli altri indumenti. Per quanto riguarda le borse, una piccola pochette con una tracolla a catenella sarà perfetta anche nelle serate più eleganti.

Portate con voi un po’ di bigiotteria, senza esagerare, scegliendo orecchini e collane di ridotte dimensioni, ma tempestati di perle, pietre dure o zirconi. Non dimenticate un foulard di seta per coprire le spalle nelle serate più fresche, un orologio-bracciale da polso e una spilla, per intervenire velocemente su una scollatura troppo pronunciata o per rendere fashion anche un semplice prendisole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>