Passaporto scaduto: come rinnovarlo prima di un viaggio?

di Francesca Spanò Commenta

 

La data del vostro viaggio è sempre più vicina e voi vi siete accorti che il passaporto è scaduto, per cui è indispensabile rinnovarlo subito. L’unica cosa da fare a questo punto è quella di correre in Questura, dove il documento viene rilasciato e rinnovato, sperando di essere ancora in tempo, perchè prima che la lavorazione e i controlli di routine in questo senso siano completati occorrerà un mesetto o poco meno. Si sceglie la sede che si trova nella propria città di residenza o ancora  l’ufficio passaporti del commissariato di Pubblica Sicurezza, la stazione dei Carabinieri, l’ufficio postale o l’ufficio comunale locale e si procede. E’ chiaro che la pratica andrà avanti più velocemente se andrete direttamente in Questura.

Il passaporto per quanto riguarda i cittadini italiani all’estero può essere rilasciato dalla nostra rappresentanza diplomatica e consolare. E’ bene sapere però che dal 2006, per la precisione dal 26 ottobre di quell’anno,  le Questure rilasciano il passaporto elettronico mentre dal 10 marzo 2010 a partire da Milano si è iniziato a distribuire il passaporto digitale. Questo documento che serve per l’espatrio e per circolare liberamente all’estero, grazie ad accordi particolari con Comunità Europea, in alcuni dei Paesi membri si può anche non portare, ma per i viaggiatori è regola fondamentale possederlo sempre.

 

Oggi in circolazione se ne trovano ancora di vari tipi e pian piano con il rinnovo eventualmente andranno sostituiti o modificati. Parliamo di:

– passaporti a lettura ottica emessi e rinnovati prima del 26 ottobre 2005

– passaporti a lettura ottica con foto digitalizzata emessi dopo il 26 ottobre 2005

– passaporti elettronici emessi a partire dal 26 ottobre 2006, che avranno validità di dieci anni

 

E’ importante sapere poi che ci sono ulteriori novità da qualche mese in tema di tale documento per le vacanze. Si può, infatti, chiedere pure il passaporto sanitario che è disponibile presso i 120 Centri di Medicina dei Viaggi distribuiti lungo lo Stivale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>