Natale 2011 e Capodanno 2012 nello Sri Lanka: tour di gruppo o fai da te?

di Francesca Spanò Commenta

 

Di sicuro quello nello Sri Lanka non può che essere un viaggio speciale che diventa ancora più indimenticabile, tempo permettendo, a Natale 2011 e Capodanno 2012. Del resto se non scegliete la sua parte meridionale, alla fine, siete proprio all’inizio della stagione migliore che proseguirà fino a marzo. Tuttavia, se avete sott’occhio una interessante offerta promozionale per un tour nel periodo festivo di sicuro non è il caso di lasciarsela scappare soprattutto se non volete per forza trascorrere la notte del 24 dicembre con i vostri cari ad abbuffarvi, giocare a tombola e a scartare a mezzanotte i regali sotto l’albero. Che sia un itinerario di gruppo o semplicemente una vacanza in fai da te, non potete di certo perdere gli affascinanti templi buddisti ma non solo. Scopriamo insieme quale giro potete seguire con qualche giorno in più di tempo per conoscere al meglio questo splendido tratto di mondo:

  • Pinnawela Elephant Orphanage: E’ un orfanotrofio  dedicato ai piccoli elefanti selvatici abbandonati o comunque rimasti soli e si trova a nord-ovest della città di Kegalle. Fondato nel 1975 dal Dipartimento di Conservazione della fauna selvatica garantisce cure e protezione ai piccoli trovati nella giungla.
  • Dambulla Rock Temple: si trova a nord di Kandy e per molti è il vero e proprio punto nevralgico dello Sri Lanka. Dambulla in particolare è una città realizzata intorno a  una grande roccia e  una Città Patrimonio dell’Umanità, dichiarata dall’UNESCO. Il nome deriva da Dambulla Damba – Rock e Ulla – fontana. Un complesso roccioso che rappresenta tra le testimonianze più incredibili dei templi buddisti.
  • Sigiriya Rock: si tratta di una grande fortezza costruita su di un piano roccioso intorno a resti di una grande rete di giardini e strutture di vario genere. La classica destinazione turistica per chi giunge nello Sri Lanka, è molto famosa per via dei suoi antichi affreschi che somigliano a quelli riportati nelle di Ajanta in India. E’ stata dichiarata dall’UNESCO come l’ottava meraviglia del mondo.
  • Polonnaruwa Medieval City & Ruins: si tratta del secondo tra i più antichi regni dello Sri Lanka,  tra rovine spettacolari ben conservate.
  • Dalada Maligawa: Tempio del dente sacro o Dente rosso è il più venerato attualmente dai buddisti, a Kandy.
  • fabbrica e piantagione di tè in Nuwara Eliya.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>