Mercatini di Natale, quali visitare in Germania

di Giulia T Commenta

I mercatini di Natale, con le loro luci colorate, l’odore di vin brulè nell’aria e un freddo pungente che fa stare tutti vicini, sono uno spettacolo indimenticabile. In Germania vi sono alcuni tra i mercatini più famosi d’Europa, storici e tradizionali: piccoli stand nei quali vengono messe in vendita le decorazioni natalizie, i prodotti regionali gastronomici o dell’artigianato, souvenir, piccoli oggetti regalo.

I Mercatini di Natale sono nati proprio in terra tedesca nel XIV secolo: il primo mercato natalizio di cui si ha documentazione è quello svoltosi nel 1434 nella città di Dresda. Successivamente, durante la Riforma Protestante, il nome fu cambiato in Christkindlmarkt che si può tradurre Il mercato del Bambino Gesù. Il mercatino moderno comprende un percorso lungo più di un chilometro, tra Prager Strasse e Hauptstrasse, ma molti altri sono i mercatini della città, ciascuno caratterizzato dalla proprie particolari atmosfere e attrazioni.

Un altro mercatino storico è quello di Monaco di Baviera: tra le attrazioni più belle immancabile l’albero di Natale, alto quasi 30 metri che risplende con oltre 2.500 candeline e la Fiera del Presepe, la più grande della Germania. Quì si possono trovare esposti tantissimi tipi di Presepe, da quello orientale a quello in miniatura, alcuni ambientati in un paesaggio alpino, altri dentro a splendide palle in vetro. Volete altri spunti per mercatini natalizia? Ecco allora quelli degli altri quartieri, tra i quali spicca il mercatino degli artisti e quello degli artigiani di Monaco Schwabing.

Foto credit: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>