Vacanza low cost a Praga: qualche consiglio

di Francesca Spanò Commenta

E’ una delle capitali europee più belle e chiunque la visiti se ne innamora molto facilmente, ma cosa conserva davvero al suo interno di tanto incredibile una città come Praga? Il fascino del perfetto mix tra arte e cultura, tra paesaggi e monumenti, tra locali e strade tipiche conquistano al primo distratto tour e in più non essendo troppo lontana dall’Italia, si può provare ad organizzare un viaggio veramente low cost. Si comincia dalla ricerca del biglietto aereo e in questo caso si può provare ad esempio con EasyJet che offre biglietti da Milano Malpensa che quasi mai superano i 100 euro andata e ritorno a persona e se prenoterete in anticipo il risparmio è assicurato.

Non appena arrivati a Praga vi troverete al Terminal 2 e vi converrà raggiungere subito la prima fermata utile per arrivare in centro o comunque nei pressi del vostro albergo. Per i biglietti, nessun problema perchè c’è un botteghino all’aeroporto nella sala arrivi e con ventisei corone, che corrispondono a circa un euro ci si può spostare facilmente senza doversi affidare a ben più costosi taxi o navette. Il primo, ad esempio, arriva a costare pure 30 euro.

Per l’alloggio, molto conveniente può risultare dormire nel distretto Praga 2. Da ricordare che i quartieri sono concentrici e si parte dal numero 1 per il centro storico. Il secondo riguarda la parte nuova ma non troppo costosa, adiacente a Malà Strana, ma garantisce di spostarsi a piedi e in tempi brevi e di avere il tempo di visitare tutte le attrazioni principali. Di sicuro tra i tanti giri, ricordate di vedere il Vicolo d’Oro che è la strada degli alchimisti. Interessante è sapere che proprio qui, al numero 22, viveva Franz Kafka. Molto particolare pure il Quartiere Ebraico che è uno dei più antichi della città. E’ detto pure Joasefov e il termine deriva dall’imperatore Giuseppe II. Quest’ultimo nel 1781, abolì le leggi discriminatorie nei confronti della comunità ebraica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>