Trekking a Creta, un percorso estremo

di Valentina Commenta

Si chiama “Cretan way” ed è l’apoteosi del trekking a Creta: ben 500 chilometri da consumare in 28 giorni. Un modo per vivere la natura da vicino e fare bene al proprio corpo che ha già conquistato il cuore di migliaia di viaggiatori che hanno spento tutto e si sono messi in cammino.

trekking creta

 

Ci è voluto il lavoro internazionale di concerto della Compagnia dei Cammini, associazione di turismo responsabile, per riuscire a in 5 anni a dare vita a questo progetto. Sono stati tracciati sentieri da seguire e della segnaletica è stata apposta rendendo la zona interessata percorribile dalle persone.  C’è un libro che spiega tutto quello che c’è da sapere sulla “Cretan Way”, ed è stato scritto da Luca Gianotti, per le edizioni Anavasi. una buona guida anche per chi vuole intraprendere l’avventura.

Si parte dalla costa di Kato Zakros, e si finisce  a ovest, al monastero di Chrisoskalitisa. Sebbene l’intera tratta si percorra in circa 28 giorni, si possono sfruttare anche solo singoli tratti di cammino. Un viaggio itinerante è previsto, in compagnia dell’associazione che ha coordinato la sua creazione dal prossimo 20 aprile al 28 aprile. Ma va sottolineato: è adatto a camminatori esperti e prevede circa una 20ina di chilometri al giorno tra stradine, boschi e villaggi antichi. Un’ottima meta di vacanza se si ama il contatto con l’aria aperta e si ha una propensione a camminare e se si ama il camping. E’ ovvio che il trekking e soprattutto questo itinerario non siano adatti a chi ama la comodità di hotel a 5 stelle.

Photo Credit | Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>