Campionato mondiale di ciclocross per promuovere il Veneto

di Redazione Commenta

I campionati mondiali di ciclocross, in programma a Treviso il 26 e 27 gennaio prossimo, sono una straordinaria manifestazione sportiva, che riconferma la vocazione della Marca come provincia italiana più legata alle due ruote, ma sono anche un’eccellente occasione per valorizzare in tutto il mondo l’offerta turistica, culturale e di ospitalità dell’intero Veneto“. Lo ha sottolineato il vicepresidente della Giunta regionale Luca Zaia, commentando la decisione della Giunta veneta, adottata su sua proposta, di finanziare una serie di iniziative di promozione turistica in concomitanza con l’evento sportivo. “Abbiamo la possibilità di “diffondere il Veneto e la sua offerta di ospitalità – ha fatto presente Zaia – non solo ai 20 mila spettatori che si prevedono presenti ai campionati mondiali , ma anche attraverso i media dei Paesi esteri coinvolti. Si prevede un forte flusso di sportivi e appassionati provenienti in particolar modo da Belgio, Olanda, Germania, Svizzera, Francia e Austria: un’area geografica di primaria importanza per il turismo veneto. Sono inoltre una decina i Paesi che trasmetteranno le gare in diretta o differita, con una previsione di oltre 10 milioni di spettatori, con punte di circa 4 milioni e mezzo in Olanda, quasi due milioni e mezzo in Germania, e di oltre un milione 600 mila in Belgio. I giornalisti accreditati sono circa 250, in rappresentanza di 15 nazioni, 180 testate per la stampa scritta, oltre a 15 televisioni e almeno 10 radio nazionali”. “Per valorizzare il Veneto – ha detto ancora Zaia – mercoledì 19 dicembre al Casinò di Venezia, sarà realizzato un evento di promozione del prodotto integrato agroalimentare – turistico Veneto in occasione della presentazione Mondiali 2008 a Venezia, cui parteciperanno circa 300 tra giornalisti, Autorità ed Opinion Leader provenienti da Olanda, Belgio, Germania, Austria, Svizzera e Italia. Verrà inoltre organizzato un evento speciale per la promozione del Prodotto Turismo Veneto in occasione dei Mondiali, con dinner ufficiale alla presenza dei massimi rappresentanti della stampa mondiale del settore e delle Autorità sportive internazionali. Sarà anche data visibilità del logo turistico “Veneto – tra la terra e il cielo” che comparirà sulle divise degli atleti e del sito www.veneto.to lungo il circuito dei mondiali, sul backdrop con la scritta “benvenuto”, su una pagina del programma dei mondiali e su un gonfiabile posizionato sul percorso. Nella sede dei campionati sarà infine realizzato uno stand per la distribuzione di materiale informativo e promozionale del Turismo Veneto abbinato a degustazione dei prodotti tipici”.

Via | Regione Veneto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>