Viaggi di lavoro, i problemi da risolvere

di Valentina Commenta

Il 2016 ha colpito con il suo andamento ogni settore del compartimento degli spostamenti, anche quello dei viaggi di lavoro. Vediamo insieme quali sono i principali problemi da risolvere cercando di aggirare al meglio le difficoltà.

rio de janeiro

I viaggi di lavoro, proprio per la loro origine sono quelli che più resistono agli scossoni di un mercato che tenta di fare di tutto per rimanere in piedi. Questo non significa però che tutto vada sempre liscio.

Aumento delle tariffe aeree

Per la fine del 2016 e maggiormente per il 2017 sono previsti dei rialzi per ciò che concerne le tariffe delle compagnie aeree. E non dipende dal carburante strettamente: alcune tratte potranno addirittura giovare di ribassi grazie a delle tariffe che potrebbero scendere. Sono gli altri servizi legati al viaggio in aereo che rischiano di salire esponenzialmente.

Aumento prezzo hotel

Fortunatamente l’impatto del costo degli hotel avrà effetto sui viaggi di lavoro solo nel caso di coinvolgimento di mete specifiche. La situazione più difficile verrà registrata in Nord America, in particolare per ciò che concerne la West Coast. Discorso differente per New York e la East Coast dove addirittura si potrebbero registrare dei cali.

Sono questi i principali problemi registrabili al momento. E vale anche per l’Italia dove i viaggi di lavoro, sebbene risultino avere dei costi più contenuti e conseguenti minori problematiche, presentano comunque alcune difficoltà da appianare.  E se secondo le stime sarà possibile risparmiare qualcosa sugli spostamenti, la situazione sarà bilanciata al rialzo da quello che le catene alberghiere presenteranno in più sui loro conti.

Photo Credit | Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>