L’ Apollo di Mantova in mostra ai Musei Capitolini di Roma fino al 6 gennaio 2009

di Redazione Commenta

L’ Apollo di Mantova in mostra ai Musei Capitolini di Roma fino al 6 gennaio 2009

Fino al 6 gennaio 2009 la Sala degli Arazzi dei Musei Capitolini, Palazzo dei Conservatori, ospita la statua in marmo greco dell’ Apollo di Mantova, in prestito temporaneo da Palazzo Ducale. E’ il primo appuntamento di Ospitando, nuova rassegna promossa dal Campidoglio (Assessorato alla Cultura, Sovrintendenza ai Beni Culturali).
L’ iniziativa vuole incoraggiare lo scambio temporaneo, tra musei, di importanti opere d’ arte e rappresenta anche un’ opportunità, per i visitatori dei Musei Capitolini, di ammirare capolavori esterni alla sua ricchissima collezione permanente, compensando l’ assenza momentanea di opere di grande rilievo.
L’ Apollo, capolavoro marmoreo databile all’ epoca dell’ imperatore Adriano (117-138 d.C.), è uno dei gioielli della collezione di antichità del Palazzo Ducale di Mantova. L’ opera prenderà il posto della statua in bronzo denominata Camillo, richiesta temporaneamente dal museo mantovano per la prima esposizione completa dell’ opera di Pier Jacopo Alari Bonacolsi, detto l’ Antico, bronzista rinascimentale, protagonista delle collezioni d’ arte nelle corti padane.

Orari: martedì-domenica 9-20 (la biglietteria chiude un’ ora prima).
Biglietto: unico integrato (Musei Capitolini e mostra “L’invenzione dei Fori Imperali. Demolizioni e scavi: 1924-1940”) 8 euro intero, 6 ridotto.

Per informazioni: 060608 (tutti i giorni 9 – 22,30), www.museicapitolini.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>