Mostra Da Velazquez a Murillo al Castello Visconteo dal 9 ottobre 2009 al 17 gennaio 2010, Pavia

di Redazione Commenta

Una selezione di circa cinquanta opere della collezione di pittura spagnola dell’ Ermitage. Ecco ciò che verrà esposto a Pavia, nel Castello Visconteo, dal 9 ottobre 2009 al 17 gennaio 2010, nella mostra “Da Velazquez a Murillo. Il secolo d’oro della pittura spagnola nelle collezioni dell’ Ermitage” curata da Ludmila Kagane e Susanna Zatti con la collaborazione di Svyatoslov Sovvateev.

LE COLLEZIONI SPAGNOLE DAL MUSEO RUSSO
L’ esposizione – la prima mai realizzata all’ estero sulle collezioni spagnole dal Museo russo – nasce grazie alla collaborazione scientifica e al protocollo internazionale siglato tra il Comune Pavia, con i suoi Musei Civici, il Museo Statale Ermitage e la Fondazione Ermitage Italia, e dal legame storico e culturale tra la Lombardia e la Spagna. Un legame al quale la città pavese, insieme alla Università degli Sudi di Pavia, ha da sempre posto attenzione ma che si sta traducendo in una relazione internazionale di studio e ricerca con la città e l’ Università di Girona in Catalunya.

IL SIGLO DE ORO
Il “siglo de oro” verrà dunque fatto rivivere al Castello di Pavia grazie ad un nucleo di opere, in gran parte inedite e mai esposte in Italia, rappresentative della migliore pittura spagnola del XVI e XVII secolo, tra cui tele di alcuni dei grandi protagonisti della scena artistica internazionale come Velazquez, Murillo, de Ribera, de Zurbaran e Pereda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>