Attrazioni gratis: San Pietro al top delle preferenze

di Blogger 1

 Viaggiare e conoscere autentici tesori dell’arte e dell’architettura in Italia può essere più economico di quanto si immagina: le attrazioni gratuite disseminate lungo lo Stivale sono tantissime e sempre di grande pregio, dal Duomo di Milano ai trulli di Alberobello, passando per la Basilica di San Pietro, in assoluto la preferita dai viaggiatori secondo una classifica di TripdAvisor (www.tripadvisor.it) stilata sulla base dell’indice di popolarità e gradimento espressi dai suoi utenti.

Passeggiate a costo zero
L’Italia ha una ricchezza non da poco: anche una passeggiata a costo zero nelle piazze o nelle chiese delle sue città è un’esperienza che lascia il segno. Fra i monumenti e i luoghi simbolo del territorio nazionale preferiti dagli utenti del portale online specializzato in recensioni di viaggio spiccano la Basilica di San Pietro e l’omonima piazza raccolta nel colonnato del Bernini, fulcro ed emblema della fede cattolica in tutto il mondo, seguiti dal Duomo di Milano (la cattedrale è aperta tutti i giorni dalle 7 alle 19) e dal Pantheon capitolino, fra i luoghi più affascinanti di Roma (visitabile tutti i giorni feriali dalle 9 alle 19.30, i festivi dalle 9 alle 13).

Le regioni “cheap” preferite dai turisti
La classifica è dominata in particolare dal Lazio, insieme a Toscana e Veneto, ma Lombardia, Umbria ed Emilia Romagna figurano altresì fra le regioni con almeno un’attrazione gratuita da non perdere. Al quarto posto c’è infatti piazzale Michelangelo a Firenze, punto di osservazione privilegiato del capoluogo toscano. Oltre al panorama sull’Arno si possono osservare i capolavori del David e delle quattro allegorie della Cappella di San Lorenzo della Famiglia dei Medici, anche se copie in bronzo degli originali di marmo.

Bellezze d’Italia da Nord a Sud
Nella top ten consigliata dai viaggiatori si trova poi un altro must italiano: il Canal Grande di Venezia, romantico col suo andirivieni di gondole e vaporetti. A seguire la Basilica di San Francesco ad Assisi, dichiarata patrimonio dell’Umanità e decorata dagli affreschi di Giotto e Cimabue, mentre al settimo posto torna Venezia con la sontuosa piazza San Marco. A chiudere la classifica i trulli di Alberobello, le antiche costruzioni in pietra a secco esclusive della Puglia centro-meridionale e pure patrimonio Unesco; Piazza del Campo a Siena e la basilica di Santo Stefano a Bologna, anche conosciuta con l’epiteto di “Sette Chiese” proprio perché costituita da un complesso di edifici sacri che si trova nella piazza omonima. Un luogo di grande pregio architettonico e di raccoglimento interiore.

Commenti (1)

  1. Molto interessante questa classifica, però definire “romantico” il Canal Grande con il traffico di battelli, taxi, barconi, barchette, gondole turistiche e gondole da traghetto, mi sembra eccessivo 😉
    ecco, magari la sera riacquista un poco il suo fascino antico…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>