Baden-Wurttemberg: Stoccarda e castelli

di Giulia F Commenta

La regione tedesca del Baden-Württemberg è tra le più affascinanti mete naturalistiche della Germania facilmente raggiungibili dall’Italia anche in macchina. una ragione in più per armarsi di camper. Quando? Da adesso fino a novembre il clima è ottimale e se volete passare un Natale tra i mercatini di Stoccarda allora diciamo che non c’è un diktat.

Immancabile una visita a Stoccarda, conosciuta come la città dell’automibileper la presenza di due colossi come Mercedes-Benz e Porsche. Vi consiglio una visita al Museo Mercedes-Benz. Sapevate che Ferrari e Porsche hanno il medesimo cavallino rampante nei loro stemmi? Stoccarda è in realtà una città dalle mille sfaccettature: è metropoli culturale, fucina di ricerche innovative, mecca dell’architettura, roccaforte gastronomica, oasi termale, città del vino, polo automobilistico e sede di feste tradizionali tutto l’anno. Il capoluogo può però diventare anche un punto di partenza ideale per partire alla scoperta dei dintorni.

A pochi chilometri da Stoccarda, s’incontra Ludwigsburg, la c.d. Versailles tedesca, tra i più belli e importanti castelli barocchi d’Europa. Ancora pochi chilometri dopo c’è  Esslingen popolata da vicoli tortuosi, opere in pietra e case a graticcio sono testimoni di un tempo passato e invitano a un viaggio lungo mille anni. Oltre alla centrale Marktplatz, cuore pulsante della cittadina, si incontrano il Duomo di S. Paolo, la chiesa di S. Dionisio dal doppio campanile, il suggestivo giardino Maille, le imponenti mura medioevali, la Fachwerkhäuserzeile il complesso di case a graticcio più antico della Germania e quella che gli abitanti di Esslingen chiamano la “Piccola Venezia”: la vista verso lo storico ponte interno.
Nel cuore della Svevia, a pochi chilometri da Stoccarda si trova la piccola e graziosa città di Tubinga , famosa nel mondo per la sua università fondata nel 1477. Il centro storico cittadino è di rara bellezza e miracolosamente scampato alle distruzioni della seconda guerra mondiale. Agli edifici storici con inserzioni in legno che danno l’impressione di una città uscita da una fiaba si aggiungono preziosi monumenti come il Castello di Hohentübingen, la Collegiata di San Giorgio, la Torre di Hölderlin e numerosi musei, tra cui spicca la Kunsthalle che deve la sua fama internazionale alle esposizioni di modernità classica e arte contemporanea di altissimo livello.

Torneremo presto a parlarvi della Foresta nera e del Lago di Costanza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>