La Festa dell’Uva di Cinigiano: appuntamento con una produzione d’eccellenza

di Redazione Commenta

 

Si trova in provincia di Grosseto, Cinigiano e si tratta di un piccolo ma molto caratteristico centro che dal suo profilo collinare domina la Valle dell’Ombrone. Nello stesso tempo, poi, comprende una parte della Val d’Orcia e per queato tratto di Italia sta per prendere il via un appuntamento importantissimo, praticamente il più atteso. Parliamo della Festa dell’Uva, prodotto locale d’eccellenza che viene riproposta ogni anno dal 1966. L’idea è nata grazie ad una felice intuizione della Pro Loco per celebrare la peculiarità del territorio da sempre legato alla produzione vitivinicola.

Il programma stavolta comprende la serata di venerdì 30 settembre, data in cui verranno aperte le cantine di Cinigiano con le famose ormai Cene a colori e le degustazioni di prodotti tipici e vini doc prodotti nei dintorni. Sabato primo ottobre alle dodici, invece,verrà aperto lo stand dove degustare specialità della cucina locale a partire da un piatto che se vi trovate in loco non potete non provare. Si tratta  della zuppa si pane e tortelli.

 

In serata le cantine apriranno di nuovo e saranno previsti anche degli appuntamenti collaterali, a cominciare dai concerti musicali ma non solo. Le piazze cinigianesi saranno addobbate a festa e ricche di curiosi e abitanti accorsi per prendere parte alla grande festa tra risate e degustazioni. Si passa poi alla giornata più importante che è domenica alle 15. In questo giorno infatti sfileranno tre carri allegorici realizzati dai rioni Cassero, Molino e Pescina. A conclusione della kermesse verrà consegnata la coppa al rione con il miglior carro. Una iniziativa divertente, di aggregazione che richiama anche molto turismo nella zona e, soprattutto in tempi di crisi, questo non fa mai male. Per arrivare da queste parti, vi basterà da Nord, prendere la A1 uscita Firenze Certosa, poi SS222 in direzione Siena, imboccare la SS223 in direzione Grosseto fino a Paganico e proseguire per Cinigiano. A sud, invece,  A12 uscita Civitavecchia, quindi SS1 Aurelia fino a Grosseto e si prosegue sulla superstrada Grosseto-Siena in direzione Siena. Si prende infine la SS223 fino a Cinigiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>