Viaggi autunno 2011: va di moda l’Africa

di Francesca Spanò Commenta

 

C’è bisogno di ritrovare emozioni vere, di restare a contatto con la natura e di scoprire angoli di mondo dove il verde e la fauna sono in primo piano e quasi del tutto incontaminati. L’Africa più che mai quest’anno sembra andare di moda per i viaggi e l’autunno, in questo senso è un periodo perfetto sia perchè non c’è troppa confusione, ma soprattutto per il clima abbastanza buono soprattutto in zone come il Kenya. Le partenze pure alla volta di mete lontane, garantiscono ora un buon risparmio perchè si tratta di bassa stagione, così come sono un must da parecchio tempo ormai le crociere. In un attimo di crisi lo diventano pure le mete low cost ma a patto che la meta prescelta sia speciale.

Quando tutti sono già stanchi di lunghe giornate in ufficio e di stress al ritorno in mezzo al traffico c’è anche chi ha la possibilità di mollare tutto, fare le valigie e partire. Stavolta è in netta risalita proprio l’Africa, soprattutto quella australe e in testa rimangono la Tanzania e la Namibia. Il fascino nuovo e selvaggio di queste terre conquista a partire dai paesaggi, fino ad arrivare al mare, alla savana e ai tramonti famosi in tutto il mondo.

 

Varie le modalità di scelta in merito a tale tipo di scelta. Si va dunque dal viaggio organizzato a quello improvvisato, ai vari itinerari di una crociera o al classico fai da te. Sono in continuo aumento coloro che intanto prendono un volo e poi si occupano di trovare albergo e quant’altro possa servire ad una permanenza confortevole. In Africa molto gettonati sono i tour in nave per gli amanti del relax che però vogliono scoprire posti nuovi e con l’ausilio di agenzie di viaggio italiane o locali ma certificate, potrete scegliere tra molte soluzioni differenti. Per le famiglie è ottimo il villaggio turistico e per le coppie anche un hotel romantico ma il must è sempre la scoperta di leoni, gnu, gazzelle, elefanti, giraffe e fauna locale che non siamo abituati a vedere e che ci riempie di emozione.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>