Lufthansa, la tariffa giusta per ogni esigenza

di Maris Matteucci Commenta

Lufthansa presenta le sue tariffe europee di Economy Class e lo fa in modo ironico con tre video sketch, nei quali i protagonisti sono un uomo e una donna, che disattendono sempre le aspettative reciproche su ipotetici progetti di coppia. Alla fine ogni episodio si chiude sempre diversamente da come si potrebbe ipotizzare all’inizio, con parziale delusione dei protagonisti che si rendono conto di quanto sia pericoloso farsi illusioni. L’obiettivo è uno: dimostrare che nella vita a fare davvero la differenza sono qualità dei servizi, costi e possibilità di cambiare, almeno quando ci si appresta a viaggiare per il mondo.

Video divertenti che sostanzialmente mirano dunque a sottolineare le tre caratteristiche principali dei voli a bordo degli aerei Lufthansa: convenienza, comfort e flessibilità. Da sempre infatti la compagnia leader in Europa garantisce viaggi in tutta comodità, a prezzi validi, con la possibilità di cambiare eventualmente qualche dettaglio del volo in caso di inconveniente o esigenze che improvvisamente si fanno diverse e che costringono a rivedere i piani.

Ed è questo il messaggio che viene mandato attraverso il video che pubblicizza le nuove tariffe europee di Economy Class – Light, Classic e Flex – che si adattano alle esigenze dei passeggeri per offrire loro una esperienza di assoluta qualità con una attenta cura dei dettagli che, alla fine, fanno sempre la differenza. La compagnia aerea è in grado infatti di accontentare una clientela eterogenea per un viaggio costruito su misura. D’altronde cosa c’è di più bello al mondo che viaggiare? Farlo in tutta comodità, spendendo poco, con la consapevolezza di affidarsi a una compagnia che da sempre mette grande dedizione e serietà nel curare l’offerta per i suoi clienti. Visitate il sito Lufthansa per avere maggiori informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>