Arriva l’autunno? No ricomincia l’estate

di Redazione Commenta

 

Per qualcuno sapere che l’estate 2011 non è ancora finita sarà una magra consolazione e anche se dovrà comunque recarsi al lavoro ogni mattina, magari a fine turno in ufficio potrà sfoggiare pantaloncini corti e maglietta e sorseggiare un aperitivo in spiaggia. Per altri, invece, sembra essere una tortura infinita ma tra una notizia e l’altra rimbalza una nuova certezza: l’afa sta per tornare. Non è ora quindi di fare il tanto noioso e complicato cambio di stagione, è proprio il momento di un ultimo tuffo nel weekend.

Il sole alto nel cielo e un blu accecante ci accompagneranno ancora nei prossimi giorni e secondo gli esperti è possibile che ciò si prolunghi pure per settimane. Secondo le previsioni settembre sarà caldo o al massimo con temperature piacevoli, superiori comunque alla media di questo periodo. Nei prossimi giorni la colonnina di mercurio, ad esempio, potrà salire fino a 32 gradi su molte città del Nord. Un fattore peculiare se si pensa che attualmente non si superano i 26 gradi.

 

Il bel tempo ancora non si farà desiderare pure nelle regioni del Centro-Sud, ma le punte massime di caldo si registreranno più su in molte città della Val Padana come Ferrara, Bologna, Forlì, Mantova, Pavia, Vercelli e Alessandria. A 31 gradi si potrà arrivare a Milano e Torino, contro la media di solito di 26 e 25°C.Nel Meridione non piove da fine luglio e probabilmente la tendenza continuerà così mettendo in serio pericolo le colture e i rubinetti delle abitazioni. Si attendono  fino a 31°C a Roma e Firenze, ma anche su località di montagna come L’Aquila e Campobasso; punte di 33°C inoltre a Lecce, Foggia, Caserta e Benevento. Nulla di incredibile per una estate considerata tra le più secche dal 1800.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>