EasyJet: la compagnia aerea presenta otto nuove rotte

di Francesca Spanò Commenta

 

EasyJet  continua a crescere in modo esponenziale ed aumentano anche i guadagni e i clienti che scelgono di viaggiare a basso costo ma con qualità. Per accontentare quanti più viaggiatori possibile e ingrandire nel frattempo il suo raggio d’azione, la compagnia aerea  ha deciso di inserire otto nuove rotte con partenza e arrivo dall’Italia. La low cost britannica ne ha quindi tre a Napoli, Edimburgo, Bristol e Palma di Maiorca, ma anche Roma Fiumicino-Corfù, Cagliari-Parigi Orly e Palermo- Lione. Se credete che sia finita qua poi vi sbagliate di grosso. Non mancano le tratte da Verona e Bologna per Paris Charles de Gaulle. In quest’ultimo caso, in particolare, immaginate il divertimento di scegliere la capitale francese per lo shopping natalizio tra luci colorare e mille proposte alle quali difficilmente potrete rinunciare. Portafoglio alla mano i vostri acquisti saranno certamente tanti, ma almeno avrete risparmiato sul biglietto del volo.

Proprio grazie a queste tratte, del resto, giungono a ben 110  le destinazioni internazionali EasyJet disponibili dal Belpaese e 12 i collegamenti domestici. Se fino a qualche tempo fa insomma era conosciuta soltanto da chi viaggiava spesso, ora EasyJet è leader quasi incontrastato nel mondo dei voli low cost. Le novità in arrivo sono molte e del resto il gruppo non si ferma mai, cercando sempre di accontentare il più vasto numero di pubblico possibile.

Ci saranno ancora nuove frequenze nei prossimi mesi che andranno a potenziare i 32 collegamenti già esistenti. Le tariffe invece resteranno sempre basse e anzi non di rado potrete riuscire a trovare offerte particolarmente vantaggiose. Al momento i voli scontati partono da 19,99 euro a tratta ma mai perdere d’occhio i prezzi per volare alla volta di nuove città e vivere tante esperienze senza svuotare il portafoglio. Controllate anche le tratte e i collegamenti con i luoghi vicini: chissà che uno dei vostri sogni di viaggio non si possa realizzare a breve.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>