Egitto o Emirati Arabi? Viaggio tra antichità e modernità in Medio Oriente

di Francesca Spanò Commenta

 

La prima meta sta conoscendo soltanto adesso un vero ritorno del turismo internazionale per via dei disordini politici dello scorso anno, mentre la seconda è sinonimo di eleganza e lusso. In più, dopo aver fatto scendere dal podio Dubai, è il posto dove tutto è incredibilmente quasi irreale e ogni sogno può diventare realtà. Parliamo di Abu Dhabi negli Emirati Arabi, mentre l’Egitto, altra meta gettonatissima resta immortale con le sue testimonianze storiche di valore inestimabile. Procediamo con ordine, in modo che per voi possa essere più semplice scegliere la meta che vi piacerebbe scoprire, considerando che sono un pò l’opposto: antichità o elementi super moderni.

L’Egitto potrebbe portarvi non solo alla scoperta di uno splendido tratto corallino quanto turistico a Sharm el Sheikh ma pure verso il Nilo e la storia legata ai faraoni. A novembre le temperature sono perfette e i prezzi non eccessivi. Sul Mar Rosso, le temperature raggiungono i 28° C mentre l’acqua non supera i 23° C. Da dicembre farà leggermente più freschetto in questo tratto di Africa del Nord e diventerà la meta preferita soprattutto dei subacquei.

Negli Emirati Arabi e, soprattutto, ad Abu Dhabi invece il cielo è limpido ma le temperature possono rappresentare un problema. Si perchè possono arrivare fino a 50°C. Incredibile per noi, eppure è assolutamente possibile. Il momento migliore, invece, è adesso e non appunto luglio o agosto. Ora la colonnina di mercurio non sale così tanto e fino ad aprile potrete conoscere al meglio questa città ricca di attrazini incredibili. La pioggia, poi, è quasi del tutto inesistente, visto che nell’arco di un mese secondo le previsioni le precipitazioni non superano i due giorni, mentre la temperatura massima è di 29° C. Una vacanza prima di Natale 2011 di questo tipo potrebbe essere originale e costosa soltanto se vi concedete il meglio del lusso presente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>