Sposarsi in crociera: dal 2012 sarà possibile

di Redazione Commenta

Un’idea originale per celebrare il proprio matrimonio? A bordo di una lussuosa nave da crociera, nel bel mezzo dell’Oceano, con il comandante in alta uniforme che unisce i due innamorati mentre il bouquet della sposa volava in mare adagiandosi sulle acque ferme. Sembra la trama di un film ma presto potrà diventare realtà! A partire dalla prossima Primavera, in virtù del cambio di Bandiera, che passa da quella Inglese a quella di Bermuda, a bordo delle navi Cunard sarà possibile celebrare matrimoni, anche sulle rotte transoceaniche.

 

Che emozione sposarsi tra le acque internazionali: le tre navi della flotta Cunard (la Queen Mary 2, Queen Victoria e l’ultima arrivata Queen Elizabeth) inizieranno a raccogliere le prenotazioni degli aspiranti sposi a partire da questo dicembre. La comodità di sposarsi in nave è anche quella di non doversi spostare per il successivo viaggio di nozze: un due in uno che permette anche di realizzare un bel risparmio sull’organizzazione della cerimonia.

Come prenotare una cerimonia a borde delle navi Cunard Line? E’ molto semplice: la compagnia è rappresentata nel nostro paese dalla società Gioco Viaggi, le prenotazioni avvengono attraverso i suoi operatori. Il soggiorno sarà reso piacevole dalle numerose attenzioni che il personale Cunard saprà rivolgere a sposi ed invitati: un gioiello della marineria che farà rivivere i fasti e gli splendori degli anni venti, quando il lusso era alla portata di pochi ed imbarcarsi significava vivere un vero sogno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>