Mumbai shopping: quali souvenir?

di Francesca Spanò Commenta

 

Cosa comprare a Mumbai? Sapete bene che in India, non sono solo le tradizioni a farla da padrone ma soprattutto i colori e sarete attirati da moltissimi oggetti che, ci scommetto, vorrete portare a casa. Cosa c’è però di tipico? Quali sono i souvenir tradizionali che potreste acquistare? Scopriamolo insieme:

  • i sandali, ad esempio, sono una buona alternativa. I kolhapur chappals sono i tipici calzari locali infradito. Vengono indossati in ogni occasione, anche formale. Di solito si producono in migliaia di tipi e gradazioni cromatiche e sono comodissimi. Il costo parte da 345 rupie che corrispondono circa a 5 euro.
  • non dimentichiamo il bidri che rappresenta una speciale lega di metalli non ferrosi, come lo zinco e il rame, usato e molto amato in India. Si usa sia da sola che placcata con metalli preziosi come l’argento e l’oro. In realtà ha una lavorazione molto particolare e antica e risale al XVI secolo. Di solito si preferisce per molti tipi di soprammobili, portagioie e articoli per la tavola. Il costo è intorno ai 14 euro.
  • tipiche sono pure le camicie dette kurta. Sono a girocollo con tre bottoni e si dovrebbero preferire in cotone khadi, il filato tradizionale che era tanto caro al Mahatma Gandhi. Potete sceglierle in vari colori e a maniche lunghe o corte. Costano meno di dieci euro, circa 530 rupie.
  • sono tradizionali poi i giocattoli in legno indiani che rivelano una tecnica artigianale molto raffinata. Quasi sempre i balocchi hanno colori sgargianti, un must in India e riprendono personaggi della tradizione induista e divinità. Molto comuni sono, ad esempio, il dio elefante Ganesh. I costi sono veramente bassi e partono da meno di cinque euro. Nei principali esercizi commerciali, potrete pagare anche con la carta di credito oltre che in contanti e, in questo senso, le più accettate sono Visa e Mastercard.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>