Alpitour apre a voli low cost

di Giulia T Commenta

Alpitour in vista della nuova stagione decide di andare incontro alle richieste del cliente, sempre più attento ed esigente in termini di flessibilità, qualità e prezzo. La prima novità è la multifrequenza che sarà attiva da Milano Malpensa su Sharm El Sheikh a partire dal mese di marzo, con tre partenze settimanali e combinazioni di soggiorno da 4 a 14 notti. La seconda novità è l’introduzione dei voli low cost per le destinazioni Canarie, Costa del Sol e Marocco per Alpitour e solo Canarie per Karambola. Il tutto in abbinamento con una struttura alberghiera da catalogo.

Le iniziative commerciali saranno legate all’anticipo di prenotazione: le novità sono il Gogo days e la promozione Iononpago per il primo bambino. Inoltre entrano a far parte della famiglia Alpitur  due strutture, una in Senegal e l’altra in Tunisia: la prima è il Royal Decameron Baobab Resort, con voli Neos da Malpensa il mercoledì, la seconda è  il club El Ksar a Sousse. Il volo Neos da Milano Malpensa prevede scalo a Banjul in rientro, proprio per permettere i soggiorni anche in Gambia. Sul Madagascar, dall’estate del 2013, sarà inoltre disponibile il tour Mianaka Adventure alla scoperta della natura selvaggia dell’isola, con alcuni pernottamenti in campo tendato e trasferimenti in piroga e fuoristrada. Tra i nuovi prodotti si segnalano Fly and Drive, che sovrappone gli itinerari dei Tour Voyager in Nord America e Messico con un’assistenza dedicata esclusiva.

Inoltre, per la prossima stagione estiva, verrà lanciata una nuova destinazione, in collaborazione con Alitalia: l’Armenia, repubblica del Caucaso che in questo ultimo periodo sta suscitando l’interesse di molti viaggiatori e che uscirà con i colori di Francorosso. Per visionare tutte le offerte low cost di Alpitur world, visitate la pagina web del tour operator: sono già online le offerte per trascorrere capodanno al caldo!

Fonte: Alpitur Foto credits: Flickr foto by ricko

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>