Vacanze in crociera? Palermo meta più richiesta

di Francesca Spanò Commenta

Palermo diventa una meta sempre più richiesta dalle compagnie di navigazione ed, in particolare, dalla Costa. La stessa ha deciso di raddoppiare la propria presenza nel capoluogo siciliano dal 2014, tanto da annunciare che nei prossimi mesi saranno 61 le navi che arriveranno nel suo porto. Questo ovviamente a tutto beneficio del sistema turistico ed economico locale.

Costa Crociere, in tutto, riuscirà a trasportare verso Palermo ben 70 mila passeggeri in più. Una scelta positiva che rende positivo il gruppo dei mari che ha fatto sapere che ha notato gli sforzi per migliorare i servizi per i crocieristi ed ha pensato che fosse il caso di moltiplicare la propria presenza. 

Come si legge anche in una nota dell’Autorità portuale di Palermo, quest’anno già c’è stato un aumento totale degli scali che da 156 nel 2012 hanno toccato i 187 (+31) nel 2013, con la previsione, entro fine anno, di 410 mila crocieristi (+16%), 354.399 nel 2012. Questo ha interessato comunque anche l’altra grande compagnia di crociera che è Msc. La stessa è passata dai 37 approdi del 2012 ai 52 nel 2013, portando la sua nuova unità, la MSC Orchestra (30 scali). Ancora, medesima azione è stata scelta pure dai gruppi stranieri. L’Aida Cruises ha incrementato di due scali la presenza a Palermo e ha posizionato anche l’Aida Blu con 18 approdi. Non dimentichiamoci poi dei 14 scali di Iberos Cruceros e dell’arrivo di Norvegian Jade di Norvegian Cruise Line. Segnali positivi e di ripresa in una città dove tra l’altro la crisi economica in tutti i settori, si è fatta sentire ancora più pesantemente. Del resto, in un momento in cui si preferisce risparmiare e non partire, chi adora i viaggi sa che uno dei modi per risparmiare è proprio optare per una crociera. Quella del Mediterraneo che arriva anche a Palermo è una delle migliori in merito al rapporto qualità prezzo e sono sempre di più i potenziali turisti che la provano.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>